I NOSTRI CORI

La Società Corale Rossini è stata fondata nel 1887 per opera di un gruppo di giovani coristi dissidenti del Teatro Municipale di Modena.
La neonata corale fu dedicata a Gioachino Rossini le cui spoglie in quell’anno furono traslate dal cimitero di Passy a Parigi al tempio di Santa Croce in Firenze accanto alle spoglie di Ugo Foscolo e Vittorio Alfieri.

La Corale Rossini nel corso dei suoi 135 anni di ininterrotta attività,ha preso parte a numerosissimi concorsi nazionali ed internazionali, aggiudicandosi molti ambiti riconoscimenti.

Alcuni dei riconoscimenti internazionali più prestigiosi e che sono rimasti nella storia sono quelli ottenuti a Llangollen (Galles) e Cork (Irlanda) – a cui presero parte Fernando e Luciano Pavarotti – sotto la guida del M° Livio Borri, al quale è ora intitolata la via di ubicazione della Corale. Dopo questo periodo d’oro delle grandi voci, la Corale Rossini riuscì a mantenere alto il suo prestigio anche nei decenni successivi.

Nato come coro virile, quando le esigenze musicali lo richiedevano, si dotava anche di una sezione femminile. Così accade nella primavera del 1946, quando prese parte ad un Concerto di Beniamino Gigli al Teatro Comunale di Modena. Fu in quell’occasione che il grande tenore definì la Corale Rossini come “ … l’unica degna di cotanto nome”.

Nel 1987 fu celebrato il primo secolo di vita del complesso corale con la pubblicazione della Storia della Corale Rossini a cura di Paolo Marenzi, integrata successivamente da altri 3 aggiornamenti, a cura di Giuseppe Gherpelli e contenuti in un elegante cofanetto. Nel 1989 la svolta epocale del coro che, da virile, divenne definitivamente misto. Con l’ingesso della sezione femminile, la Corale Rossini ampliò notevolmente il proprio repertorio e sotto la direzione del M° Paolo A. Rossini assunse una sua propria solida ed affermata fisionomia.

Nel 1992 per iniziativa di un suo corista Pietro G. Adani, è stato fondato il trimestrale “Società Corale Rossini” notiziario delle attività della Corale, che ancora tuttora incontra il gradimento dei suoi lettori. Nel 1995 ebbe l’onore di partecipare al Concerto Revival di Luciano Pavarotti a Llangollen e l’anno successivo, sempre col tenorissimo, per quello dell’inaugurazione del Palasport di Pesaro.
Nel 1997 a seguito dell’emanazione della nuova normativa sul Terzo Settore, la Corale Rossini si tramutò in Associazione Corale Gioachino Rossini APS ; nello stesso anno il Comm. Romano Maletti fu eletto Presidente.

Nel 2002 fu inaugurata la Casa della Musica, la sede di proprietà della Corale Rossini. Dal 2007 il Direttore è il M° Luca Saltini, che è coadiuvato dal M° Lucio Carpani come maestro accompagnatore al pianoforte. Nel 2022 la Corale Rossini ha festeggiato i suoi 135 anni e, dopo 25 anni di proficua, fondamentale presidenza dell’Associazione, al Comm. Romano Maletti, è subentrato il Col. Nicola Gemma a seguito di regolari elezioni, che ha preso il saldamente il testimone organizzando con abilità i concerti appena eseguiti al Palapanini (per IAIDO), alla Fiera di Modena (per Motor Valley) e in Sant’Agostino (per “Modena Città del Belcanto”), ai quali ha direttamente partecipato nelle file del coro stesso come baritono.

SERIAL SINGERS GOSPEL CHOIR

Il Serial Singers Gospel Choir fa parte della prestigiosa Associazione Corale Rossini e nasce sviluppando un repertorio ispirato alla tradizione spirituals degli schiavi che dall’Africa venivano deportati in America e si riunivano di nascosto per condividere gioie, dolori e speranze. Inizialmente ispirati dal Vecchio Testamento, più tardi questi canti si sarebbero trasformati in inni gioiosi collegati al Nuovo Testamento e nel moderno Gospel, da “God Spell”, parola di Dio.
Le storia dei Serial Singers affonda le radici in un Laboratorio Corale Afroamericano del 1993. L’anno successivo i partecipanti, forti della coinvolgente esperienza maturata, decidono di fondare il coro tutt’ora esistente. Dagli anni duemila i Serial Singers partecipano a numerose iniziative e si esibiscono in teatri e manifestazioni sul territorio modenese, ma anche nel nord e centro Italia. Nel 2006 il coro risulta vincitore al Venezia Gospel Festival e in questa occasione si esibisce anche nella Basilica di San Marco, insieme agli altri cori invitati al concorso. Inizia inoltre ad ampliare la propria attività collaborando nel campo del Musical e partecipando a numerosi Workshop sul Gospel.
Nel 2004 i Serial Singers hanno l’onore di aprire il concerto di Bob Singleton e i Golden Gospel Singers al Teatro Michelangelo di Modena.
Nel 2012 entrano a far parte dell’Associazione Corale Rossini andando ad allargare la grande famiglia della storica Corale Rossini. Nel 2012 inizia anche il progetto “Freedom”, uno spettacolo sulla storia del Gospel. Nel 2015 il coro è invitato dalla Distinguished Concerts International N.Y. (DCINY) a partecipare alla prima esecuzione della cantata “The Healer” di Karl Jenkins, messa in scena il 19 gennaio 2015 alla Carnegie Hall di New York. Attualmente il coro è diretto dal M° Roberto Penta, già pianista dei Serial Singers dal 2009, che ha messo a disposizione del coro la sua esperienza di finissimo arrangiatore e musicista sia sul classico repertorio spiritual e gospel che su brani di estrazione pop o jazz.

GIOVANE ROSSINI

Sono iniziate le lezioni ! Tutti i Lunedì dalle 18.00 alle 19.30

Presso la sede della Corale Rossini via L. Borri n°30 a Modena (di fianco alla parrocchia di S.Lazzaro con ampio parcheggio ) Se hai dai 7 ai 18 anni puoi prenotare la tua audizione e se sarai idonea/o potrai provare gratuitamente 2 lezioni Ti aspettiamo!

Per informazioni contattaci al 3386161105 o a info@coralerossini.it sarete contattati al più presto per fissare un appuntamento con l’insegnante. Se voi sapere di noi cercaci anche su Coro la Giovane Rossini

La Giovane Rossini è nata nel settembre 2004 come sezione Voci Bianche, dai 7 ai 13 anni, sotto la direzione della M.a Francesca Nascetti allo scopo di creare all’interno della Corale Rossini un centro di formazione al canto corale e farlo conoscere alle nuove generazioni.

Dal 2007 s’aggiunse la sezione Adolescenti, dai 14 ai 19 anni, sempre sotto la guida della M.a Nascetti che affronta brani di ogni genere compresi cori lirici con la speranza dell’inserimento futuro nella sezione adulti.
Molti dei bambini e ragazzi che hanno frequentato, oltre 150, si sono iscritti in conservatorio per lo studio di uno strumento o alla scuola di canto, altri si sono inseriti nella nostra corale fondando il gruppo giovanile “Diapasonica” (dalla polifonia al Rock) o in altri gruppi vocali , ma una cosa è certa: la Giovane Rossini in questi anni è divenuta un punto di riferimento del canto corale per i giovani della nostra città, rafforzando così il suo grande contributo alla diffusione della musica, facendo sempre grande attenzione ai ragazzi dotati, ma in difficoltà economiche facendoli frequentare gratuitamente, ma non solo.

Da sempre sono stati accolti nel suo organico bambini con handicap, nella convinzione che la musica corale avrebbe dato un supporto alle patologie del ragazzo/a, come infatti è stato, grazie alla paziente e sapiente insegnante Francesca Nascetti.
In questi anni il coro ha affrontato vari generi musicali allo scopo di far conoscere ai giovani ogni tipo di musica: classica, sacra, lirica, come la Carmen e Tosca, musical dei grandi autori americani e italiani e brani tratti dai cartoons di Walt Disney o quelli della tradizione folkloristica modenese.

Le lezioni si svolgono presso la sede della Corale Rossini 2 volte la settimana per le voci bianche e una per la sezione adolescenti con l’obbiettivo di dare: educazione all’intonazione, sviluppo delle capacità ritmiche e studio della tecnica vocale e introduzioni graduale della lettura musicale.

Fin dal 2005 ha partecipato a tutte i concerti e le manifestazioni musicali della Associazione Corale Rossini che annualmente si svolgono e cioè i Concerti di Natale, di Primavera e la festa di Estate nonché alle celebrazione del 120, 130 e 135 anniversario della fondazione della Corale Rossini.Ha partecipato alle manifestazioni musicali organizzate dal Comune di Modena quali nel 2007 il concerto finale di (festival delle bande giovanili) nel Cortile d’onore del Palazzo Ducale insieme ad altri cori della provincia, nel 2009 e 2010 la Rassegna di voci bianche G.Fini in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale L.Pavarotti.

Il 2014 sono stati festeggiati i 10 anni della Giovane Rossini al Teatro Comunale L.Pavarotti mettendo in scena un adattamento per ragazzi del “Flauto Magico” di W.A.Mozart sotto la direzione di Francesca Nascetti. Per l’occasione è stato prodotto il 1° CD che racchiude la maggior parte dei brani più significativi dei primi 10 anni di attività.

Nel 2017 si è svolta nella nostra sede una piccola rassegna con altri cori della città ospitando il coro “Manibianche” di Roma di bimbi non udenti. Nel 2018 ha ospitato i ragazzi della comunità di ragazzi extracomunitari “Piccola Città” per alcune lezioni di canto corale insieme ai nostri ragazzi più grandi e ha partecipato alla manifestazione Modenamamoremio con un concerto in Piazza Grande insieme ad altri cori della città.
Nel periodo d’emergenza sanitaria, durante il lockdown, la M.a Nascenti ha coinvolto i ragazzi con lezioni on line per mantenere viva questa loro passione e grazie a questo hanno registrato un video.

La caratteristica della Giovane Rossini è che cambia continuamente la sua composizione perché i bambini e i ragazzi crescono e quindi escono dal coro; con la riprese delle attività, dopo la pandemia, c’è stata una buona affluenza di bambini il cui numero ha consentito di formare una nuova Giovane Rossini che ha partecipato ai principali concerti dell’Associazione Corale Rossini e per ultimo il 26/03/2023 presso l’Auditorium della Corale Rossini ha organizzato una Rassegna Corale di Voci Bianche e Giovanili con la partecipazione di quattro cori.
La Giovane Rossini è diretta dalla M.a Francesca Nascetti, con l’accompagnamento al pianoforte di Roberto Penta.

DIAPASONICA

È nata una nuova stella! Grazie alla maestra Francesca Nascetti, gli ex coristi de “La Giovane Rossini” si sono trovati ad Ottobre 2017 con una nuova idea: rendere il coro più rock!

La stima e la voglia di cantare insieme, che non hanno mai perso, li ha portati a fondare il complesso “Diapasonica”, la cui filosofia è cantare bene e divertirsi cantando.

Il repertorio è costruito sui gusti dei ragazzi e vede nomi di pietre miliari come Queen, Elton John, Aerosmith, Toto e i più giovani Pentatonix, con apertura verso tutti i generi musicali.

Con una chiara allusione allo strumento che dà la nota fondamentale precisa, questi ragazzi hanno preso il “La” per costruire insieme questo nuovo appassionante progetto corale all’interno dell’associazione Corale Rossini!
Torna in alto